30 settembre  –  07 ottobre Adul. Bamb.
prenota

I dintorni da vedere

Vacanze perfette dedicate al ciclismo o all’escursionismo in montagna in Val Venosta, Alto Adige

A ovest di Naturno, l'ultimo paese dell'area vacanze Merano e dintorni, ai piedi di Castel Juval, si trova la piccola località di Ciardes. Immerso nel paesaggio culturale e naturale unico della Bassa Val Venosta, circondato da frutteti e vigneti, il bike hotel e hotel per escursionisti Sand a Ciardes vi aspetta per darvi il benvenuto.
 
300 giornate di sole all'anno, incantevoli paesi, montagne imponenti,

ANTICHI USI E TRADIZIONI, SPECIALITÀ LOCALI E PERSONE CORDIALI FANNO SÌ CHE LA VOSTRA VACANZA NELLA ZONA OCCIDENTALE DELL'ALTO ADIGE SI TRASFORMI IN UN'ESPERIENZA UNICA IN QUALSIASI STAGIONE DELL'ANNO.



"SCOPRITE UN PAESAGGIO NATURALE MERAVIGLIOSO.

Rimarrete entusiasti dal paesaggio unico e dalla fusione di ambiente alpino e mediterraneo! Per ulteriori informazioni su Naturno, Merano e dintorni, cliccate qui."
Sulla soglia del bike hotel e hotel per escursionisti Sand a Ciardes partono numerosi sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta che vi portano nei luoghi più belli della Val Venosta. A ovest trovate il Parco Nazionale dello Stelvio e il ghiacciaio di Senales, a est la conca di Merano con il suo fascino mediterraneo e la sua vasta offerta culturale.
Naturno, la Val Venosta, Merano e dintorni
 
NATURNO - BENESSERE ALPINO NELL'AREA VACANZE MERANO E DINTORNI
Naturno è ubicato a circa due chilometri a est di Ciardes, all’ingresso della selvaggia Val Senales. I visitatori rimarranno sorpresi dalla vivacità del centro del paese con negozi, boutique, pizzicherie e accoglienti caffè. Oltre alla vivacità del paese, la natura nei dintorni di Naturno nell'area vacanze di Merano invita a intraprendere innumerevoli passeggiate ed escursioni.

Scoprite il Monte Sole della Val Venosta, caratterizzato da vegetazione brulla, uno dei pochi luoghi delle Alpi dove la neve non cade neanche d'inverno; intraprendete un'escursione nelle alte montagne del Parco Naturale Gruppo di Tessa, oppure un tranquillo giro in bicicletta lungo l'antica via Claudia Augusta.
 
EVENTI PIÙ IMPORTANTI
Tra gli che si svolgono durante tutto l'anno bisogna assolutamente segnalare il triathlon estremo ”Ötzi Alpin Marathon", la cucina stellata della "Notte delle luci" e le "Giornate del Riesling". Per chi s'interessa di cultura segnaliamo la chiesa di S. Procolo in mezzo ai frutteti di Naturno con il museo adiacente. Nella chiesa si trovano gli affreschi più antichi di tutta l'area germanofona.

Vai al calendario degli eventi a Castelbello-Ciardes

LA STAZIONE TERMALE DI MERANO
"La perla dell'Alto Adige" è ubicata a circa 330metri sul livello del mare. Protetta a nord e a est da alte montagne, la città di cura di Merano, la seconda città dell'Alto Adige, è graziata da un clima particolarmente mite che fa crescere cipressi, palme e cactus. Il capoluogo dell'area vacanze di Merano e dintorni entusiasma chi la visita con numerose proposte culturali e per il tempo libero. L'architettura contemporanea si integra con gli edifici storici e alberghi dal design moderno sorgono accanto a bellissimi edifici della Belle Époque. Da visitare assolutamente anche le Terme di Merano e i Giardini di Castel Trauttmansdorff - un'esperienza indimenticabile!
LA VEGETAZIONE DELLA VAL VENOSTA
Chi dalla città viaggia verso est, giunge a Tel. La chiusa segna il confine geografico con la Val Venosta, dove la flora e la fauna sono coccolate dal sole e prosperano in un microclima del tutto particolare. La vegetazione sui pendii rivolti a nord del Monte Tramontana è verde e rigogliosa, quella sul Monte Sole, rivolto a sud, è secca e brulla. La Val Venosta è, quindi, la meta ideale per vacanze attive nella natura.
 
TRENO VAL VENOSTA
Il modo migliore per esplorare la Val Venosta e i dintorni di Merano in un giorno solo è quello di salire sul Treno Val Venosta da Merano a Malles oppure di pedalare sulla splendida ciclabile dell'Adige da Resia a Merano... oppure di combinare bici e treno.


ED ECCO IL BELLO:
GIÀ AL VOSTRO ARRIVO, ALLA RECEPTION RICEVETE LA VENOSTACARD CON CUI VIAGGIATE IN TRENO GRATIS.
Mete escursionistiche nei dintorni dell'Hotel Sand
Vacanze attive in  Val Venosta, la regione culturale dell'Alto Adige
CASTEL JUVAL, UNO DEI CINQUE MESSNER MOUNTAIN MUSEUM
A pochi minuti dal nostro bike hotel e hotel per escursionisti Sand a Ciardes in Val Venosta, si trova Castel Juval, uno dei cinque Messner Mountain Museum. Dall'hotel, il castello è raggiungibile a piedi percorrendo un bel sentiero lungo una roggia. Nel castello del XIII secolo sono esposti oggetti e artefatti provenienti dal Tibet, dal Nepal e dal Bhutan. Nei mesi di luglio e agosto il castello è la residenza estiva dell'alpinista Reinhold Messner.
PER GLI AMANTI DELLA CULTURA
La romantica cittadina di Glorenza - la più piccola città delle Alpi - con le sue sette torri, l'imponente Castel Coira con la più grande collezione privata di armature al mondo e l'Abbazia di Monte Maria, sono tutti luoghi da scoprire. Anche una visita al castello medioevale di Castelbello oppure all'Archeopark in Val Senales, non lontano dal luogo di ritrovamento di Ötzi, l'uomo venuto dal ghiaccio, devono assolutamente far parte di un programma culturale in Val Venosta. Nelle immediate vicinanze si trovano poi Castel Tirolo, che ospita il museo storico-culturale della Provincia Autonoma di Bolzano, e i giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano.

Gli escursionisti e gli amanti della montagna devono, inoltre, percorrere almeno in parte l'Alta Via di Merano, l'Alta Via della Val Venosta, e fare un escursione in Val Martello o al lago Zirmtal sopra Ciardes.
L'Alto Adige, terra di vacanze

Vivere l'Alto Adige - vacanze attive e all'insegna del gusto

Con i suoi 7400 km², la regione alpina dell'Alto Adige affascina grazie all'
INCREDIBILE VARIETÀ PAESAGGISTICA, CLIMATICA, CULTURALE E CULINARIA.
 
A nord, la Valle Isarco offre sentieri escursionistici e alpeggi, rifugi e ristoranti stellati, nonché meravigliose opportunità di praticare sport alpini sulla cresta principale delle Alpi.

A ovest, la Val Pusteria e la Val Gardena, con la loro vasta offerta di sport invernali nelle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, attraggono gli appassionati di sport outdoor.

Nel sud dell'Alto Adige si respira già aria di Trentino e Lago di Garda. Protagonisti di questi luoghi sono i piaceri del palato, il sole e i vigneti attorno al Lago di Caldaro (il lago balneabile più cado delle Alpi).

A ovest, tra la città termale di Merano con le sue valli limitrofe e il Passo Resia con la triplice frontiera tra Italia, Svizzera e Austria, si estende la regione culturale della Val Venosta con i suoi ghiacciai, i parchi naturali e i passi.


In qualunque punto cardinale, l'Alto Adige offre meravigliose escursioni e mete che ripagano di ogni fatica, dalle Dolomiti e le Tre Cime, fino al Parco Nazionale dello Stelvio con l'Ortles, dal Catinaccio e le piramidi di terra sul Renon fino al Lago di Braies vicino a Sesto. Da non perdere anche il più vasto altopiano d'Europa, l'Alpe di Siusi vicino a Castelrotto, i cinque Messner Mountain Museum, Castel Roncolo vicino a Bolzano, il Monastero di Sabiona a Chiusa, il Duomo di Bolzano, i Giardini di Castel Trauttmansdorff e molto altro ancora.
hotel-sand-illustration-rucksackhotel-sand-illustration-kurzfristige-info-1hotel-sand-illustration-pakethotel-sand-illustration-bikehotel-sand-illustration-berg-1hotel-sand-illustration-dokumenthotel-sand-illustration-button-neuhotel-sand-illustration-kurzfristige-infohotel-sand-illustration-bergthumbs-upsunright-arrowleft-arrowarrows-2markkeyboard-left-arrow-buttonkeyboard-right-arrow-buttongiftarrows-1arrowsleft-arrow-key